Il Matrimonio di Enrico & Anna a Bologna

Che Sabato a Bologna “e dintorni”, un salto con Enrico e l’Anna alla nostra Madonna di San Luca e poi via per i colli bolognesi!

“Vedila scemo, ha tre ore in croce,
poi scappa in reparto e perde la luce,
Vedilo scema, è la sera migliore
Perché le altre sere gli scout fan furore
interrotti da impegni e dalle distanze
ma voi non perdete le speranzeee

Ma dove sei?
Vorrei che fossimo congiunti oramai
Non ne posso più
Di stare a casa per decreti e Conte in TV

E scalano, camminano su cime di montagna,
Con l’ipocondria di Enri a far da compagna
Le ustioni, le grandini, un grido al cielo
Preghiamo/ Maria/ che torni sereno!”